Nessuno è riuscito a sfuggire alla valanga (o era “piaga”?) di email, newsletter, messaggi, segnali di fumo, tavole sumeriche sul fantomatico GDPR, ovvero il General Data Protection Regulation (regolamento generale sulla protezione dei dati).

Conoscerlo è importante, adeguarsi ad esso fondamentale, fatto sta che in Bretelle Studio, dovunque guardassimo o qualunque lavoro producessimo, comparivano sempre le quattro lettere magiche: GDPR.


Tutta questa “serietà burocratica e austerità legale” ci ha dato un po’ alla testa, così abbiamo deciso di scherzarci un po’ su (ormai ci conoscete), creando una collezione di post social per omaggiare e stravolgere alcuni popolari brand.

Buona visione!




















VEDI IL PROGETTO SU FACEBOOK

Contattaci