Qual è il baffo più famoso della storia? Quello della NIKE. E quello più ‘’disordinato’’ in questo momento? Sempre quello della NIKE! Immaginiamo vi stiate chiedendo i motivi, ve li spieghiamo subito!

Il motivo è semplicemente una scarpa rotta durante una partita di basket tra Università del North Island e la Duke University. Partita, tra l’altro, considerata importantissima per il prossimo Draft NBA 2020.

Un giocatore della Duke University, Williamson, ha letteralmente distrutto una sua Sneakers durante un cambio gioco infortunandosi poi alla caviglia, causando così scalpore e diffidenza nel mondo NIKE, che da sempre cerca di offrire ai top - atleti una qualità e un livello superiore agli altri brand sportivi.

Da questo episodio i social sono letteralmente insorti; di fatto gli appassionati ora lamentano l’impossibilità di varie giocate e la bassa sicurezza offerta dalle ‘’Sneakers’’stesse.

Nike si difende prontamente definendo il ‘’Caso Williamson’’ un episodio isolato. Eppure la rete e il mercato parlano chiaro: calo mostruoso delle vendite e in borsa, fino a toccare l’1,5%.

Chissà se NIKE riuscirà a rifarsi il look e rendere il suo baffo ancora tra i più attraenti del mondo anche dopo questo brutto intoppo.

Contattaci