Chi dopo una giornata di lavoro e 2 ore di treno per tornare a casa non ha desiderato con tutte le forze una bella fetta di pizza? O dopo aver pagato la quarta multa del figlio per divieto di sosta non ha invocato un bicchiere di vino pieno fino all'orlo?

Ma quali cerotti e medicine, se mi sento male è di una ciambella che ho bisogno!


Per dimostrare quanto appena detto, Ben Fearnley, graphic designer, reinventa l’attrezzatura di emergenza giocando proprio con le voglie dell’organo più chiacchierone del nostro corpo: lo stomaco.

L’estintore diventa distributore di vino, la cassetta dei medicinali si riempie di ciambelle e al posto di un martello c’è una gustosa fetta di pizza. Un’idea originale e divertente, che siamo sicuri molti vorrebbero subito in casa propria.

Non sappiamo voi, ma in Bretelle avremmo già rotto il vetro.









Contattaci